Zucchine all’aceto di Malvasia

Un’ottima ricetta per cucinare le zucchine e accompagnarle ai vostri piatti più importanti, ideale in estate quando gli orti regalano verdure fresche e saporite

Ingredienti:

Per 4 persone:
600 gr. di zucchine sottili, nel senso della lunghezza
1 grossa cipolla
3 spicchi d’aglio
1 bicchiere di aceto di malvasia
1/2 bicchiere di malvasia
2-3 rametti di salvia
2-3 foglie di alloro
olio di semi di mais o arachidi per friggere
sale
pepe

zucchinePreparazione

Lavate bene le zucchine, spuntatele alle estremità e tagliatele a fette abbastanza sottili. Scaldate abbondante olio in una padella e friggetevi le zucchine, poche alla volta; quindi scolatele e fatele asciugare su carta assorbente.
Pulite la cipolla e gli spicchi d’aglio e tagliateli a fettine. Fateli soffriggere in una padella con un filo d’olio e le foglie d’alloro. Quando la cipolla sarà trasparente ma ancora croccante, versate il bicchiere di aceto e, dopo qualche minuto, anche la malvasia. Aggiungete i ciuffi di salvia e lasciate cuocere per 3-4 minuti a fuoco vivo.
Disponete a strati le zucchine in una pirofila. Versatevi sopra la carpionata preparata e lasciate marinare per 5-6 ore al fresco. Se volete conservarle più a lungo mettetele in frigo, dove si conserveranno per una settimana al massimo.

Servite fresco accompagnato da una buona Malvasia secca frizzante.