Tenuta Pernice, Bonarda dolce 2004 Colli Piacentini DOC

Il commento della redazione

Nel bicchiere è intenso, di colore rubino con riflessi violacei. Al naso è molto intenso fruttato con maresche e piccoli frutti rossi in evidenza. All’assaggio è fresco con piena corrispondenza tra naso e bocca, dolce ma per nulla stucchevole. Estremamente gradevole abbinato a una merenda a base di salumi piacentini, frutta estiva e crostate a base di frutta.

Scheda del vino

  • Denominazione: Colli Piacentini Bonarda dolce D.O.C.
  • Uve: Bonarda 100%
  • Vinificazione e affinamento: Le uve provengono da un vecchio impianto a fine carriera, esposto a sud-est a 140 metri di altezza. Le rese sono naturalmente molto basse vista l’età della vigna. Si è vendemmiato il 5 ottobre 2004, a cui ha fatto seguito la Criomacerazione per preservare integro il frutto. Una parte del vino ha fermentato sulle bucce, mentre il restante è stato fatto fermentare in acciao senza contatto con le bucce. Di seguito una lunga lunga stabilizzazione a freddo. L’imbottigliamento è stato effettuato in azienda il 5 febbraio 2005.
  • Gradazione alcolica: 8,5% Vol.
  • Temperatura di degustazione: 16-18° C.
  • Piatti a cui si abbina: Ideale per merende e dessert a base di frutta, ottimo abbinato a fragole e pesche.
  • Bottiglie prodotte: 3000 circa

Il produttore: Tenuta Pernice