27 maggio Cantine Aperte alla Tenuta Pernice

tenutapernice-cantineaperte Come ogni anno, grande festa alla Tenuta Pernice in occasione di Cantine Aperte, per brindare con tutti gli amici, i clienti, i simpatizzanti, i passanti…un programma tutto nuovo per l’edizione 2012! Domenica 27 Maggio dalle 10.00 alle 18.00 visite guidate ai vigneti e alla cantina, degustazioni dei vini e dei prodotti tipici a buffet. In più nel cortile della cantina troverete "Libri buoni: mostra mercato di libri nuovi e usati" con La Libreria di Quartiere di Viale Piceno 1 Milano. Dalle 11.00 alle 15.00 è in programma "PANE E VINO - Il vino esalta il cibo, il cibo esalta il vino", degustazione dei vini di Tenuta Pernice con i Sommelier FISAR, questi gli abbinamenti proposti:

19 maggio: la Notte dei Musei a Piacenza profuma di vino…

lanottedeimusei La Notte dei Musei 2012 nel cortile di Palazzo Farnese a Piacenza: molti eventi per grandi e piccini accompagnati dai vini di Tenuta Pernice e Fratelli Piacentini

Un acquerello di Silvia Molinari per l’etichetta del Gutturnio Riserva di Tenuta Pernice

tenuta-pernice-etichetta-gutturnio-riserva Un elegante magnum chiuso da cera lacca e una bellissima etichetta, questa la veste di 500 bottiglie da 1,5 lt di Gutturnio Riserva 2004 di Tenuta Pernice. La misteriosa figura danzante è un particolare dell'acquerello dal titolo "Riflessione" di Silvia Molinari, un suggestivo trittico su carta e legno realizzato con tecnica mista.

Tenuta Pernice

Il logo di Tenuta Pernice L'Azienda Agricola Vitivinicola Tenuta Pernice sorge sulle colline della Val Tidone, sulla strada panoramica che partendo dalla statale unisce Castelnuovo alla Pernice e a Corano. La Tenuta Pernice è oggi un'azienda piuttosto grande ma cresciuta lentamente da un piccolo terreno che Maria Poggi Azzali ha acquistato nel 1978 impiantandovi vigneti. Dopo dieci anni l'azienda ha iniziato la produzione di vino privilegiando i vini frizzanti che restano ad oggi un prodotto tipico della Tenuta Pernice. Oggi è la figlia Chiara Azzali che conduce l'azienda e ha introdotto la produzione di alcuni vini fermi di alta qualità.

La salvaguardia delle varietà di Ortrugo pre-clone

tenuta-pernice-vigneti-paesaggio Riprendiamo il discorso da là dove l'avevamo lasciato, con quel produttore che diceva che "per fare un grande dolcetto bisogna partire da un vigneto che contenga almeno 15 varietà di uva dolcetto." L'Ortrugo è l'unico vitigno in Italia che ha dato il proprio nome a una denominazione d'orgine, un passaggio davvero importante per il nostro territorio che potrebbe segnare l'inizio di una valorizzazione non solo burocratica o commerciale, ma anche produttiva di questo vitigno.

Girotondo 2007, il vino rosato delle donne della Val Tidone

girotondo_rosato Un progetto al suo terzo anno di vita: un gruppo di produttrici vitivinicole della Val Tidone si è creato per dare vita al Rosato delle donne, il Girotondo della Val Tidone

Il vino rosato delle donne della Val Tidone

Etichetta del Rosato delle donne Girotondo Un vino nato dall'amicizia e dalla voglia di quattro produttrici vitivinicole della Val Tidone di lavorare insieme. Così è nato il Girotondo, un vino rosato ottenuto dalla vinificazione della Bonarda

Tenuta Pernice, frizzanti vini al femminile…

Bottiglie di vino della tenuta Pernice I vini della Tenuta Pernice sono principalmente frizzanti e forse è proprio quello che ci si aspetta da un'azienda vitivinicola ad impronta femminile... Oggi è Chiara Azzali alla guida della cantina ma è stata sua mamma, Maria Poggi Azzali, a creare l'azienda nel 1978: ha acquistato alcuni ettari di terreno in Val Tidone e vi ha piantato, come primi vitigni, l'ortrugo, la malvasia di candia aromatica, lo chardonnay e il sauvignon...

Tenuta Pernice, Bonarda dolce 2004 Colli Piacentini DOC

Nel bicchiere è intenso, di colore rubino con riflessi violacei. Al naso è molto intenso fruttato con maresche e piccoli frutti rossi in evidenza. All'assaggio è fresco con piena corrispondenza tra naso e bocca, dolce ma per nulla stucchevole. Estremamente gradevole abbinato a una merenda a base di salumi piacentini, frutta estiva e crostate a base di frutta.

La cantina di madre in figlia, conversazione con Chiara e Maria Poggi Azzali

tenuta-pernice-vigneti Sono sempre più numerose le donne che dirigono le cantine vitivinicole dei Colli Piacentini e in Italia in generale. Così, in occasione della festa della donna abbiamo cercato di esplorare questo universo al femminile senza pretendere di essere esaustivi, ma andando a chiacchierare con una donna, anzi, con due donne che fanno il vino in Val Tidone, alla Tenuta Pernice.