La passione per la ricerca nel lavoro di un produttore vitivinicolo piacentino: Luigi Molinelli

I vigneti della Celata Questa primavera Luigi Molinelli ha presentato un vino dal nome misterioso: Be the Change You Want to See. Una frase di Gandhi, ma anche un vero e proprio programma di lavoro! Luigi è letteralmente cresciuto in cantina, già suo padre infatti produceva vino a Ziano Piacentino e Luigi è sempre stato presente in vigna e in cantina al suo fianco.

La Celata, Ortrugo vivace 2009

la-celata-ortrugo-2009 Paglierino intenso nel bicchiere, leggero ma persistente il perlage. Al naso fiori bianchi, frutta sempre bianca, il tutto condito da note complesse quasi speziate dovute alla macerazione (non lunga) sulle bucce. In bocca spinge notevolmente, la poca carbonica, abbinata ad una discreta acidità, pulisce perfettamente il palato...

Molinelli, vini nati dalla passione per la ricerca

Un vigneto dell'azienda Molinelli a Ziano Piacentino Posta nel centro di Ziano Piacentino, l'Azienda Vitivinicola Molinelli è stata fondata nel 1846 dal bisnonno Giovanni Molinelli. L’Azienda si è poi espansa con le successive generazioni fino ad oggi con Luigi Molinelli, giovane imprenditore che concilia perfettamente tradizione e innovazione tecnologica.

Molinelli

Logo Molinelli Luigi Vini Ziano Piacentino Posta nel centro di Ziano Piacentino, l'Azienda Vitivinicola Molinelli è stata fondata nel 1846 dal bisnonno Giovanni Molinelli. L’Azienda si è poi espansa con le successive generazioni fino ad oggi con Luigi Molinelli, giovane imprenditore che concilia perfettamente tradizione e innovazione tecnologica. Ed è proprio il titolare Luigi Molinelli che segue personalmente le scelte tecnologico-produttive