La rifermentazione naturale in bottiglia

Massimiiliano Croci La tradizione vitivinicola piacentina è fatta, come si sa, da vini frizzanti. La tecnologia negli ultimi anni ha portato all'utilizzo di autoclavi per gestire la rifermentazione del vino e ottenere le tipiche bollicine, ma com'è ovvio, non è sempre stato così. Alcuni produttori stanno però tornando alla produzione di vini frizzanti a rifermentazione naturale in bottiglia come nella migliore tradizione piacentina. Siamo andati a parlare con uno di loro, Massimiliano Croci titolare delle Tenute Vitivinicole Croci a Castell'Arquato in Val d'Arda.

Croci, i vini di tradizione visti da un giovane viticoltore

La Tenuta Croci è storicamente una classica azienda piacentina che con il ricambio generazionale e l'arrivo in azienda di Massimiliano, ha notevolmente migliorato lo standard produttivo e l'immagine dell'azienda pur senza stravolgere storia e radici. E' proprio Massimiliano che ci accoglie nella sua azienda e ci spiega la sua filosofia. In poche parole possiamo riassumere con "abbiamo una tradizione vitivinicola importante, da non disperdere, ma da valorizzare con oculate scelte produttive e di immagine...

Vini piacentini under trenta. Articolo di Massimiliano Croci

Massimiliano Croci Sono sempre di più i giovani che subentrano nelle aziende vitivinicole di famiglia o che iniziano a produrre vino, pubblichiamo con piacere questo articolo di Massimiliano Croci, giovanissimo vignaiolo a Castell'Arquato in Val d'Arda, in cui ci racconta le motivazioni per diventare oggi vitivinicoltori, le difficoltà e i progetti che invece entusiasmano.