Santa Giustina: una sola etichetta fuori dalle righe!

santa-giustina-bottiglia-barbera-barbaroRicordiamo tutti, almeno credo, il logo di Santa Giustina: le pernici che volano via… Questo logo è presente su tutte le etichette dell’azienda, tutte tranne due e proprio per questo abbiamo scelto di parlarvi dell’etichetta di questo vino, il Barbaro.

Il Barbaro è un Barbera doc Colli Piacentini e Gaia Bucciarelli, titolare di Santa Giustina, ha voluto divertirsi a giocare con le parole e con le figure anche sull’etichetta…

Chi erano i barbari per i romani? Erano gli stranieri, i celti e i galli sicuramente erano tra i più barbari! E così è stato scelto un simbolo che richiama la cultura celtica per questa bottiglia che secondo noi anche al suo interno ha qualcosa di barbaro…

Questa barbera, infatti si fa notare per la propria particolarità, è un vino un po’ più ruvido degli altri vini di Santa Giustina, come dice la parola stessa… un vino un po’ barbaro!