Santa Giustina, Barbaro 2006 Barbera Colli Piacentini DOC

santa-giustina-barbera-riservaIl commento della redazione

Rubino nel bicchiere, limpido. Un filo di riduzione al naso che sparisce alla prima girata di bicchiere, per lasciare il posto ai sentori caratteristici del vitigno. Frutta rossa, burro di cacao, fiori di campo.

In bocca bell’equilibrio, buona acidità, sapidità ed eleganza.

Facile da bere, abbinatelo a piatti di carne rossa, formaggi di media stagionatura, salumi importanti.

Pronto da bere ora, migliorerà ancora con una sosta in cantina di un anno o due.

Il produttore: Azienda Agricola Santa Giustina

L’Azienda Agricola Santa Giustina risale all’incirca all’anno 1000, quando era una importante parrocchia sita sulla strada di collegamento tra Piacenza e la Liguria. Oggi è una realtà modermissima pur restando completamente legata al territorio e alla tradizione. E’ condotta da una giovane imprenditrice, Gaia Bucciarelli, dalle idee ben chiare.

L’azienda è posta sulle prime colline della Val Tidone, in una valletta dove tutte le culture sono biologiche. Il microclima, con importante escursione termica e costantemente ventilato, rende possibile ridurre al minimo i trattamenti in vigna.

Oltre alla produzione di uve e vino che occupano 14 ettari dei 70 complessivi , l’azienda dispone di una riserva di caccia privata, campi coltivati con le tradizionali culture tipiche della zona e di boschi.

Dove assaggiare e acquistare questo vino

Distribuito in diverse enoteche e ristoranti, il vino di Santa Giustina si gusta al meglio osservando il panorama che offre la cantina stessa. Per arrivare in azienda da Castel San Giovanni, raggiungere Borgonovo Val Tidone e proseguire in direzione Pianello Val Tidone fino ad incontrare la deviazione per Agazzano sulla vostra sinistra. Inboccate la strada per Agazzano e percorretela per circa 3 km, quindi prendete per Arcello, percorrete tutta la ripida salita, quindi, attraversato il paese, tenete la sinistra e proseguite fino ad incontrare Santa Giustina.

.