Ragù di campagna

Abbiamo recuperato questa ricetta nella bassa cremonese dove i vini piacentini da sempre sono bevuti e apprezzati, l’aggiunta di vino rosso al ragù è comunque diffusa nel territorio piacentino e nel parmense. Di seguito gli ingredienti per 4 persone:

Ingredienti

Macinato di manzo non troppo magro 500 gr
1 bicchiere gutturnio fermo
4 fegatini di pollo
lardo non salato 50 gr
mezzo bicchiere di passata di pomodoro
una cipolla piccola, 2 spicchi d’aglio

Preparazione

 

tagliatelle-al-ragu-di-campagnaAffettare finemente la cipolla, battere il lardo, mettere in tegame possibilmente di terracotta e fare appassire la cipolla insieme all’agio a fuoco molto basso.

Quando la cipolla sarà ben appassita aggiungere il macinato di manzo e i fegatini di pollo tritati gossolanamente, alzate la fiamma e rosolate la carne mescolando spesso.

Quando sarà ben rosolata bagnate con il bicchiere di gutturnio, aggiungete la passata di pomodoro, mettete il coperchio abbassate la fiamma. Proseguite la cottura a fuoco lentissimo per almeno un paio d’ore mescolando di tanto in tanto.

Nel caso si asciughi troppo aggiungete qualche cucchiaiata di acqua calda. Alla fine della cottura aggiustate di sale e pepate con modarazione.

Condite con questo ragù delle tagliatelle possibilmente caserecce, servitele accomagnate con lo stesso Gutturnio con cui avete irrorato le carni.

Potete tranquillamente raddopiare le dosi e conservare in freezer per un paio di mesi.