Il 26 novembre i Ristoratori Uniti Piacenza festeggiano la nascita con una cena a Villa Giarona

pisarei piacentini alla cena dei ristoratori uniti piacenza

Lunedì 26 novembre, a Villa Giarona di Pontenure, si terrà una  “Una cena per bene”, evento benefico di presentazione dell’associazione Ristoratori Uniti Piacenza, una festa che vuole vedere tutta la città e la provincia unite in nome della buona cucina e dei prodotti del territorio. L’associazione Ristoratori Uniti Piacenza si è costituita lo scorso 2 ottobre per iniziativa di una quindicina di ristoratori di Piacenza e Provincia con l’obiettivo di valorizzare la professionalità della ristorazione piacentina e dei prodotti enogastronomici del territorio.

Le finalità dei Ristoratori Uniti sono: analisi, studio e interpretazione dei cambiamenti del mercato, del movimento turistico del territorio e dello sviluppo economico dello stesso, elaborando soluzioni, programmi e idee per meglio valorizzare il comparto della ristorazione, creando sinergie con associazioni turistiche locali e non, produttori enogastronomici ed istituzioni locali.
Già alcuni produttori enogastronomici del territorio stanno sostenendo l’iniziativa e si sono resi sponsor del gruppo. Lo scopo è creare sinergie che diano vita ad eventi e manifestazioni che abbiamo sempre come obiettivo quello di valorizzare l’importanza di prodotti tipici locali e della buona cucina.

Questa serata vedrà comparire sulle tavole di Villa Giarona piatti e prodotti della tradizione accompagnati dai vini dei Colli Piacentini, ecco il menù:

Aperitivo con lo Spumante Colli Piacentini della CANTINA TOLLARA

Come antipasto saranno serviti i tre salumi D.O.P. Dei colli Piacentini del SALUMIFICIO PEVERI, la giardiniera dell’AGRICOLA PIZZOLACCA, il prosciutto crudo di langhirano 30 mesi- SALUMIFICIO GHIRARDI con flan di Zucca  ORTOFRUTTA L’ORTO SOTTO CASA. Accompagna gli antipasti il bianco frizzzante I.G.T. “ZAGAIA” della CANTINA BARACCONE.

Primo piatto: I tortelli del Farnese (con la cua) al burro e salvia accompagnati dalla Malvasia D.O.C. Colli Piacentini “ BOCCA DI ROSA” – CANTINA LURETTA

Secondo piatto: Ganascino di maiale brasato al Gutturnio con purè di patate accompagnato dal Gutturnio superiore D.O.C. Colli Piacentini – CANTINA CARDINALI

Per finire il Gelato di castagne su crema di cachi e mandorle caramellate accompagnato dal Mosto di malvasia “ORO TRA LE VIGNE” – CANTINA LUSENTI

In alternativa ai vini, verranno proposte birre artigianali della birreria DOCKS di Niviano

Il ricavato della cena di Pontenure, che avrà inizio alle 20 con un aperitivo di benvenuto, verrà interamente devoluto agli Amici dell’Hospice di Borgonovo. Il prezzo è di 35 euro a persona.
Per informazioni e prenotazioni: info@studiomood.it oppure 0523 385130

 

 

Se ti è piacito questo articolo leggi anche:

  1. Trattoria Bellaria di Biana : Grande Cucina Piacentina e Grandi Vini