Dalla sua etichetta Ludovico Gonzaga ci invita a bere barbera…

castello-di-agazzano-bevi-barbera-2009Dopo anni di lavoro sul vitigno barbera con grandi risultati con il proprio riserva, Ludovico Gonzaga esce con un Barbera frizzante Colli Piacentini DOC davvero piacevole e ben fatto.

Frizzanti e spiritosi anche il nome e l’etichetta del vino: BB come Brigitte Bardot, ma anche come Bevi Barbera, ovvero il nome di questo vino. Vista da lontano sullo scaffale di un’enoteca di questa etichetta si può leggere solo la doppia B e il richiamo alla bella attrice francese è immediato, ma una volta scattata la curiosità eccoci a leggere sotto: BEVI BARBERA.

Invito o affermazione? Come in una poesia ermetica ognuno sarà libero di interpretare le parole come meglio crede o anche cedere al doppio senso e cogliere entrambi i significati: l’invito a bere questa bottiglia di barbera frizzante e anche l’affermazione dell’autore del vino che garantisce che in questa bottiglia è racchiuso solo vino proveniente da uve barbera.

Quel che è certo è che in questa bottiglia si sente un barbera caratteristico con la sua bella acidità e dal sapore inconfondibile…