Casa Benna, Gutturnio classico superiore 2007

casa-benna-gutturnio-2007 Un vino di grande struttura questo Gutturnio Riserva nato dalle mani e dai vigneti di Casa Benna, sulle colline dei Castell'Arquato in Val d'Arda. Una bella bottiglia sia da bere ora che da conservare per un paio d'anni in cantina

Passiti sotto l’albero

Vacanze natalizie alle porte, spendida occasione per regalare o regalarsi momenti di piacere stappando un passito dei Colli piacentini. Ne abbiamo assaggiati alcuni per voi di aziende magari poco conosciute, piccoli produttori di ottimi vini.

Lusenti, Cresta al sole 2006 Gutturnio Superiore Colli Piacentini DOC

lusenti-gutturnio-crestalsole-2006 Una bella interpretazione dell'annata 2006 per questo gutturnio superiore di Lusenti, un vino nato sulle colline di Vicobarone, in Val Tidone che saprà regalarvi belle emozioni anche tra qualche anno.

Santa Giustina, Barbaro 2006 Barbera Colli Piacentini DOC

santa-giustina-barbera-riserva Questo Barbera prodotto da Gaia Bucciarelli a Santa Giustina, sulle colline della Val tidone, si presenta rubino nel bicchiere, limpido. Un filo di riduzione al naso che sparisce alla prima girata di bicchiere, per lasciare il posto ai sentori...

Loschi Enrico, Veritas 2005 Gutturnio Riserva Colli Piacentini DOC

loschi-gutturnio_riserva05 Un bell'esempio di Gutturnio riserva in stile Val d'Arda questo 2005 di Enrico Loschi che conferma il proprio stile elegante anche in un vino importante come questo

Casa Benna, Gutturnio Riserva 2006 Colli Piacentini DOC

casabenna-gutturnio_riserva06 Il Gutturnio Riserva di Casa Benna è un vino che riflette inequivocabilmente il proprio terroir, le colline di Castell'Arquato in Val d'Arda. Casa Benna è un'azienda agricola a conduzione familiare che ha sempre proposto vini fermi accanto ai tradizionali frizzanti dei colli piacentini

Bollicine a tutto pasto, per cenoni e cenette.

Bollicine metodo classico per rallegrare i giorni di festa e per brindare all'anno nuovo. Abbiamo assaggiato due novità assolute, due bottiglie adatte ad essere consumate sia a tavola che come aperitivo.

Macchiona, 10 bottiglie a confronto, dall’85 ad oggi

Iniziamo al contrario del solito con i ringraziamenti. Davvero grazie a Elena Pantaleoni , Giulio Armani e a tutto lo staff de " la Stoppa " per questa bellissima iniziativa, svoltasi venerdì 20 ottobre. La degustazione era dedicata agli appassionati, soprattutto a quelli del mondo di internet, persone che di vino parlano attravero canali telematici.

Vini rossi a rifermentazione naturale in bottiglia

Il piacentino è notoriamente terra di vini frizzanti. Come sia nata questa tradizione resta un mistero per molti, certo è che i vini rossi frizzanti che si trovano in diverse regioni del nord Italia rimangono una particolarità poco sostenuta dal mercato italiano e internazionale, ma che può riservare piacevolissime sorprese.

Torre Fornello: di vino senza se, senza ma

torrefornello-malvasia-donnaluigia-verticale Torre Fornello e Enrico Sgorbati festeggiano i primi 10 anni di vino con le verticali della malvasia Donna Luigia e del gutturnio Diacono Gerardo.