Gaetano Solenghi, L’Attesa 2008 – Barbera Valtidone IGT

barbera-solenghi

barbera-solenghi

Dal colore violaceo intenso, mi aspetto un naso esagerato, prepotente; invece, con mia piacevolissima sorpresa, i profumi sono di una gentilezza “femminile” entusiasmante; quando sento questi nasi, capisco perché i nostri vecchi erano soliti dire: “la barbera”.

Non c’è niente

Marco Cordani, Oracolo 2010

oracolo2010-marco-cordani

oracolo2010-marco-cordani

Oro antico nel bicchiere, limpido, quasi da passito.
Attenzione l’occhio può ingannare.
Avvicino il bicchiere al naso, la prima nota avvertita è quella del moscato appassito, dolce, frutta secca. Poi si apre, salvia, susina gialla appena matura. Un naso mobile,

Casa Benna, Gutturnio Classico Riserva 2007 – Colli Piacentini DOC

casabenna-gutturnioriserva2007

casabenna-gutturnioriserva2007Un vino con le spalle larghe, che non difetta certo in carattere e personalità, forse ancora leggermente frenato a livello espressivo dalla necessità di un tempo maggiore per esprimersi.

Questo Gutturnio di Casa Benna (barbera e bonarda affinato in rovere

Tenuta la Travata, Gutturnio 2007 Colli Piacentini DOC

tenuta-la-travata-gutturnio-2007 Dalle alte colline della Val Nure, oltre Ponte dell'Olio ecco in arrivo questo Gutturnio fermo da agricoltura biologica prodotto da Domenico Campominosi nella sua azienda agricola Tenuta la Travata...

Gualdora, Gutturnio fermo Otto 2009

gualdora, gutturnio fermo 2009

gualdora, gutturnio fermo 2009

Gutturnio fermo di tradizione, vinificato in cemento e per la quasi totalità affinato negli stessi contenitori (il 10% della massa viene posta in barrique usate).

Rubino, appena velato.

Dal bicchiere escono immediatamente grandi profumi, fiori di campo bianchi, la violetta,

Baraccone, Filiblù 2006

barccone-fili-blu2006 cabernet passito Esce come vino da tavola questo vino di Andreana Burgazzi per il Baraccone: da uve cabernet appassite sui graticci. Un'interpretazione molto personale e di carattere dello splendido vitigno bordolese...

Terzoni, Sorsi d’incanto 2009 Malvasia ferma Colli Piacentini DOC

terzoni-malvasia-sorsi-d-incanto-2009 Recensione della Malvasia ferma di Terzoni Claudio, vignaiolo della Val d'Arda sui colli piacentini

Cordani Marco, Ortrugo frizzante 2009 Colli Piacentini DOC

cordani-ortrugo-frizzante-2009-colli-piacentini-doc Nuova etichetta ma la stessa qualità in questa bottiglia di Ortrugo di Marco Cordani, un ortrugo frizzante a rifermentazione naturale in bottiglia molto pulito per la tipologia, un vino che riconcilia con il territorio e le tradizioni dei colli piacentini...

Formaggini e Peveri, Il Negar 2007 Gutturnio Colli Piacentini DOC

formaggini-peveri-negar-gutturnio La controetichetta recita: "Questo vino reinterpreta la più la più pura tradizione produttiva del Gutturnio piacentino." Così Marco Formaggini e Katia Peveri presentano il proprio Negar, un gutturnio fermo nato sulle colline di Vicobarone con tanta passione e intensità

Lusignani, Vin Santo di Vigoleno 1999 Colli Piacentini DOC

lusignani-vinsanto-di-vigoleno-1999 Ambra nel bicchiere, denso, "luce oscura", caravaggesco. Naso calendoscopico, sfaccettato, serissimo ed, al contempo, irriverente. Mallo di noce, tamarindo, spezie, susina gialla, un filo di volatile leggera ad impreziosire.