Dal 1988 al 2005, VignaMorello, cru di Gutturnio della Tosa

Iniziamo al contrario del solito con i ringraziamenti. Davvero grazie a Stefano Pizzamiglio e a tutto lo staff della Tosa per questa bellissima e irripetibile iniziativa, svoltasi il 20 marzo, alcune bottiglie erano le ultime, vini ormai consegnati alla memoria. Come lo scorso anno per la verticale di Sorriso di cielo, Malvasia ferma della Tosa, la degustazione era ad invito.

Enrico Loschi: un viticoltore della Val d’Arda in cerca di nuovi vini

Enrico Loschi, l'azienda e i vigneti Enrico Loschi, vignaiolo sulle colline della Val d'Arda, sta puntando molto sulla vinificazione della Malvasia di Candia aromatica, vitigno piacentino a bacca bianca che sta dando bellissimi risultati sia con le vinificazioni tradizionali frizzanti che nella versione ferma. Andiamo ad incontrarlo e a scoprire da dove nasce questa sua passione

Torre Fornello e Ristorante La Palta: un incontro, un vino

"Una" è una bottiglia di malvasia ferma ottenuta dalla vinificazione di acini raccolti tardivamente sulla pianta. Un vino dal colore dorato intenso, dal profumo inconfondibile della Malvasia di Candia aromatica di pesca, albicocca, camomilla, menta selvatica e senza sentori di barrique nonostante la maturazione in legno. Ed ecco che entra in bocca: un vino secco, con un'acidità eccellente, un vino lunghissimo e davvero sorprendente.