Tenuta Pernice, Bonarda dolce 2004 Colli Piacentini DOC

Nel bicchiere è intenso, di colore rubino con riflessi violacei. Al naso è molto intenso fruttato con maresche e piccoli frutti rossi in evidenza. All'assaggio è fresco con piena corrispondenza tra naso e bocca, dolce ma per nulla stucchevole. Estremamente gradevole abbinato a una merenda a base di salumi piacentini, frutta estiva e crostate a base di frutta.

Graziano Terzoni, la passione per i vini fermi

Siamo stati a fare visita a Graziano Terzoni, enologo un pochino diverso dagli altri, nel senso che dispone di una cantina propria molto ben attrezzata, dove vinifica, oltre a prove in proprio, alcuni vini per primarie aziende vitivinicole piacentine. Abbiamo chiesto a Graziano in cosa consiste il suo lavoro, la risposta è stata "trarre da ogni uva, da ogni partita di uva il massimo della qualità possibile".

Tappi di sughero, dalla pianta alla bottiglia. Incontro con il Sugherificio Artigiano

Come si fa un tappo di sughero Il tappo della bottiglia per il vino è diventato un vero tarlo per produttori e consumatori. Del tappo siamo andati a parlare con chi li fa, un piccolo sugherificio artigianale di Fidenza che da sempre produce tappi per il vino con accuratezza artigianale imparata nella proprio terra d'orgine, la Sardegna

Croci, i vini di tradizione visti da un giovane viticoltore

La Tenuta Croci è storicamente una classica azienda piacentina che con il ricambio generazionale e l'arrivo in azienda di Massimiliano, ha notevolmente migliorato lo standard produttivo e l'immagine dell'azienda pur senza stravolgere storia e radici. E' proprio Massimiliano che ci accoglie nella sua azienda e ci spiega la sua filosofia. In poche parole possiamo riassumere con "abbiamo una tradizione vitivinicola importante, da non disperdere, ma da valorizzare con oculate scelte produttive e di immagine...